home
design e cultura quotidiana

Dante è stato qui! Il colle della battaglia

Monteaperti, 1260

apri apri apri apri apri

La battaglia di Monteaperti, che "... fece l'Arbia colorata in rosso", curiosamente non riporta, sul cippo commemorativo posto in vetta al colle (una salita da capre, senza strade o viottoli, in mezzo alle radici degli alberi, il che rende plausibile l'incuria in cui è tenuto il monumento, figg. 1-3-4, ormai quasi illeggibile), i famosi versi del canto X dell'Inferno ma quelli, molto meno conosciuti, che il poeta mette in bocca, ci si perdoni il bisticcio, a Bocca degli Abati, il 'traditore' fiorentino che determinò, secondo Dante, la rotta delle truppe guelfe.

Forse per riparare alla mancanza, i versi con "il grande scempio" e "l'Arbia colorata in rosso" sono stati inseriti nel segnale stradale (fig. 5) che indica la via per raggiungere il colle della battaglia (fig. 2).


Indirizzo: Monteaperti, Castelnuovo Berardenga, Siena
Questa scheda è nella categoria
dantesca \

Apri il Typo Tour in GoogleEarth
Apri il Sign Tour in GoogleEarth
Vuoi partecipare alla realizzazione del Typo Tour?
Proponi un luogo

Inserito da il 23.09.07 | (0)


Condividi:        



 

Il Grand Tour della tipografia italiana





SocialDesignZine
periodico online
autorizzazione del Trib. di Milano
n. 366 del 11/06/08
anno VI


Aiap

associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva

Ultimi commenti


Cerca



Archivi


Notifica



 
Per Cancellarti clicca qui.


Libri consigliati

Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. UNO Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. DUE Il mondo come design e rappresentazione Ellen Lupton, Graphic Design The New Basics Steven Heller, Mirko Ilic, Design Anatomy Albe Steiner, Il mestiere di grafico Italic 2.0 Michael Bierut, Seventy nine short essays on design Progetto grafico Alba. Nuovi manifesti italiani Spaghetti grafica. Contemporary Italian Graphic Design Disegnare le città