home
design e cultura quotidiana

Il miracolo di Monna Tancia

San Giovanni Valdarno (Ar), inizio XVI sec.

apri apri apri

Nella Basilica e Santuario di Nostra Signora delle Grazie, a San Giovanni Valdarno, si trova, a sinistra dell'altare un affresco in tre scene che illustra il miracolo di Monna Tancia e il cui autore, secondo Vasari, è un allievo del Perugino. Sotto ciascuna scena un'ampia didascalia ricorda la storia di cui fu protagonista la vecchia Tancia...
Era il 1478 quando una pestilenza particolarmente virulenta colpì la Toscana e il Castello di San Giovanni uccidendo gran parte della popolazione del paese. Tra i superstiti un bambino di appena tre mesi, Lorenzo, la cui mamma Santa ed il babbo Francesco erano stati portati via dalla peste lasciandolo solo con la nonna paterna, Mona Tancia di anni 75.

L'estrema povertà della donna e la paura del contagio non permise di trovare alcuna nutrice e così Monna Tancia, disperata, rivolse un'estrema supplica alla Madonna raffigurata all'esterno della Porta del castello detta di S. Lorenzo.
La notte stessa la povera donna sentì miracolosamente sgorgare il latte dai suoi avvizziti seni potendo così nutrire, fino all'età di 22 mesi, il nipotino.

La notizia di tale prodigio si sparse per tutta la regione con un concorso crescente di fedeli. Anche Lorenzo de’ Medici volle essere testimone oculare dell'avvenimento ed accorse di persona. Già nel 1484 fu necessario, per la gran folla di pellegrini, erigere attorno alla sacra immagine, una piccola Cappella, subito detta della Madonna delle Grazie, poi trasformatasi con il passare degli anni nell’attuale Basilica.

Il piccolo Lorenzo, naturalmente prese più tardi i voti come frate francescano morendo, in odor di santità, a Madrid.

Questa scheda è nella categoria
artistici \

Apri il Typo Tour in GoogleEarth
Apri il Sign Tour in GoogleEarth
Vuoi partecipare alla realizzazione del Typo Tour?
Proponi un luogo

Inserito da il 27.10.07 | (0)


Condividi:        



 

Il Grand Tour della tipografia italiana





SocialDesignZine
periodico online
autorizzazione del Trib. di Milano
n. 366 del 11/06/08
anno VI


Aiap

associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva

Ultimi commenti


Cerca



Archivi


Notifica



 
Per Cancellarti clicca qui.

Ultime recensioni

Le donne della grafica Utilità manifesta a stampa Interiorae, capitolo terzo Alle basi del graphic design Bello e anche utile

Libri consigliati

Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. UNO Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. DUE Il mondo come design e rappresentazione Ellen Lupton, Graphic Design The New Basics Steven Heller, Mirko Ilic, Design Anatomy Albe Steiner, Il mestiere di grafico Italic 2.0 Michael Bierut, Seventy nine short essays on design Progetto grafico Alba. Nuovi manifesti italiani Spaghetti grafica. Contemporary Italian Graphic Design Disegnare le città