home
design e cultura quotidiana

Le lapidi del Sant'Elia

Parco della Rimembranza del Monte Sant'Elia, 1938

apri apri apri apri apri apri apri apri apri apri apri apri apri apri apri apri apri apri apri apri

Sul colle prospicente il monumentale sacrario di Redipuglia sorgeva l'antico cimitero del Monte Sant'Elia che dal 1920 al 1938 aveva ospitato i resti dei caduti delle battaglie dell'Isonzo della prima guerra mondiale. Il monte è oggi Parco della Rimembranza e ospita i cippi in ricordo di chi su quei monti perse la vita durante la prima Grande Guerra ma anche degli oggetti che furono protagonisti della vita d'ogni giorno dei soldati, dal bidone alla marmitta, dalla ghirba alle tenaglie.


Il Parco del Monte Sant'Elia è assolato e silenzioso, accoglie la
memoria e la retorica della memoria, il ricordo delle canzoni degli
alpini e di 'Oh Gorizia tu sei maledetta' ma oggi, decantato dalla
storia, si ammanta di grande malinconia per le vite, consapevoli o inconsapevoli, lasciate su quelle pietre.


Indirizzo: Monte Sant'Elia, Redipuglia, Fogliano, Gorizia

Apri il Typo Tour in GoogleEarth
Apri il Sign Tour in GoogleEarth
Vuoi partecipare alla realizzazione del Typo Tour?
Proponi un luogo

Inserito da il 13.07.08 | (0)


Condividi:        



 

Il Grand Tour della tipografia italiana





SocialDesignZine
periodico online
autorizzazione del Trib. di Milano
n. 366 del 11/06/08
anno VI


Aiap

associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva

Ultimi commenti


Cerca



Archivi


Notifica



 
Per Cancellarti clicca qui.


Libri consigliati

Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. UNO Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. DUE Il mondo come design e rappresentazione Ellen Lupton, Graphic Design The New Basics Steven Heller, Mirko Ilic, Design Anatomy Albe Steiner, Il mestiere di grafico Italic 2.0 Michael Bierut, Seventy nine short essays on design Progetto grafico Alba. Nuovi manifesti italiani Spaghetti grafica. Contemporary Italian Graphic Design Disegnare le città