home
design e cultura quotidiana

SDZ Vol.UNO

coversdz300.jpgÈ uscito SocialDesignZine Vol.UNO, il volume che raccoglie due anni di interventi su Sdz. Il libro di 464 pagine a colori, con oltre 1100 immagini, una vasta antologia sui temi della comunicazione visiva e sulla responsabilit sociale del designer cos come si venuta a formare negli interventi e nei dibattiti su queste pagine.
Ci fa piacere pensare a questa nostra raccolta come un piccolo contributo alla formazione di una comunit della grafica italiana nella quale si possano incontrare cultura visiva e pratica professionale.
Il volume introdotto da testi di Steven Heller, Mario Piazza e Oliviero Toscani ed corredato da un'ampia documentazione (blibliografica, link, videografia) che permette l'approfondimento degli argomenti di volta in volta trattati, mentre un indice analitico particolarmente vasto permette di ripercorrere, trasversalmente agli articoli, le ricorrenze nel volume.
Con il prezzo di copertina di € 38 in vendita online al prezzo speciale di € 30 (comprese le spese di spedizione).
Dall'introduzione di Mario Piazza:

Per unetica quotidiana
Laltro grande ambito di significativit aperto da Sdz quello di cosa davvero sia progettare con responsabilit. Ora anche qui non si trattato di costruire il decalogo del corretto comportamento, le leggi per la retta conduzione deontologica, equa e solidale. Lindottrinamento dei maestri al popolo dei progettisti. Bens, e questo un grande obiettivo, il portare il tema delletica nella quotidianit del mestiere, senza necessariamente parlarne. Anzi offrendo la possibilit ad ognuno di costruire un ipotetico corretto comportamento. Nella grafica e nella pratica professionale questo aspetto lo si sempre pensato separato, ma spesso messo da parte per la natura narcisistica ed autoriale che quasi mai ci ha sottratto alle lusinghe delle sirene della committenza, anche di quella che a parole avremmo potuto rigettare.
Ma non labbiamo fatto perch la grafica non il luogo della purezza immacolata.
Forse non abbiamo mai pensato che il piano etico possa vivere anche negli interstizi del mestiere.
Pu avere una dimensione micro-fisica. Pu non essere un assoluto a cui vorremmo tendere, ma che non riusciamo mai a praticare. invece un atteggiamento, un momento costante del nostro agire, anche se piccolo, oserei dire alle volte miserrimo, ma comunque praticato, vissuto, affermato. C sempre. una permanenza, uno statuto, una garanzia.
Questa nuova dimensione nasce anche dalla consapevolezza di conoscere altre strade possibili, di incontrare altre esperienze, di essere informati su altre modalit, di avvicinarsi ad altri orizzonti culturali per la pratica progettuale. Tutte queste cose le trovate quotidianamente su Sdz, un effettivo osservatorio, un entusiasmante contributo alla crescita di una collettivit pensante, un impressionante sforzo di pochissimi animatori, a cui dobbiamo essere grati per la loro passionalit e capacit di tenuta.

Inserito da gianni sinni | 18.11.05 | (8) | A stampa | stampa |




commenti:

  tra Gassman e Gastner... WOW!

bibu il 18 nov 05 alle 18:04

  Ci eravamo dimenticati che l'avevate promesso più di un anno fa. Comunque meglio tardi che mai.
Lunga vita a sdz!

giovanna il 18 nov 05 alle 20:10

  Finalmente, non ci speravo più!!
Ma per chi aveva mandato quel famoso Fax per prenotare una copia scontata e con consegna a casa gratis è ancora valida o devo riprenotare online?

massimo il 19 nov 05 alle 19:00

  Per Massimo e tutti coloro che avevano prenotato il precedente "progetto" di libro: purtroppo quel volume abortì prima di vedere la luce.
Per "Socialdesignzine vol. UNO" non c'è bisogno di prenotazione perché è già disponibile e spedibile (sempre ad un prezzo scontato e con la spedizione inclusa).

sdz il 20 nov 05 alle 00:44

  Che senso ha una versione cartacea del sito?

Certo, il libro di appena 464 pagine si può sfogliare comodamente stando nel salotto di casa, non é da sottovalutare la preziosità dell'oggetto-libro e il valore tattile della carta. Ma SocialDesignZine è un magazine on-line, quasi una community, che fornisce articoli di alta qualità  continuamente aggiornati, dinamici.

Se proprio abbiamo paura di perdere tutto l'archivio per un crash improvviso del server, possiamo tranquillamente scaricare il sito completo con uno dei tanti programmini che ti permettono di navigarlo off-line, come WinHTTrack Website Copier.

Chi ha selezionato gli articoli? Con che criterio? Qui si dimenticano le potenzialità  di internet.
Immaginate un volume che racchiude tutti i testi di Wikipedia?

P.S. Le librerie stracolme sono un problema di tutti, troppi libri e troppi acari.

gab il 20 nov 05 alle 02:25

  Le librerie stracolme e gli acari sono un problema solo se collezioni porcherie!

Deb il 20 nov 05 alle 14:48

  Penso che in questo paese, oggi, ci siano molti problemi, ma non certo quello delle librerie stracolme nelle case della gente...:-(

Luposelvatico il 21 nov 05 alle 08:55

  Mi allineo anch'io al pensiero degli ultimi due, come si fa a pensare che un freddo e luminoso schermo possa sotituire il libro, purtroppo per colpa di questo pensiero le librerie hanno sempre più porcherie e trovare libri e testi interessanti è sempre più difficile, oltretutto i pochi che ci sono vengono nascosti e sovrastati dagli innumerevoli titoli atti solo a vendere senza proporsi di informare e fare il primo compito del libro, diffondere cultura!

Io preferisco una buona e ricca libreria alla quale attingere piuttosto che 4mgbyte di banda...

Sansai il 22 nov 05 alle 10:59

invia un commento
 






SocialDesignZine
periodico online
autorizzazione del Trib. di Milano
n. 366 del 11/06/08
anno VI


Aiap

associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva

Ultimi commenti


Cerca



Archivi


Notifica



 
Per Cancellarti clicca qui.

Ultime recensioni

Le donne della grafica Utilità manifesta a stampa Interiorae, capitolo terzo Alle basi del graphic design Bello e anche utile

Libri consigliati

Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. UNO Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. DUE Il mondo come design e rappresentazione Ellen Lupton, Graphic Design The New Basics Steven Heller, Mirko Ilic, Design Anatomy Albe Steiner, Il mestiere di grafico Italic 2.0 Michael Bierut, Seventy nine short essays on design Progetto grafico Alba. Nuovi manifesti italiani Spaghetti grafica. Contemporary Italian Graphic Design Disegnare le città